BBC Wildlife Artist of the Year 2013 – International Artist Mammals Winner

Scritto da

Marco Preziosi

Data

30 Ago 2013

Categoria

A volte capita. Che uno per passare il tempo (diciamo), per provarci comunque, per superbia, per presunzione, ma soprattutto per provare il brivido dei giorni del giudizio… esca dal torpore e mandi qualche immagine a qualche concorso. E a volte capita di vincere. 
Quest’anno è andata così: HO VINTO! 
La mia donnola ha vinto la categoria International Artists Mammals del BBC Wildlife Artist of the Year 2013. La sola riservata agli artisti fuori UK. Ho vinto pari merito con Giorgia Oldano, mentre Federico Gemma, con le sue civette delle tane è stato segnalato (commended) nella categoria International Artist Birds. 
Qui c’è la galleria con tutti gli altri vincitori delle altre categorie.
Questo risultato mi onora, è un concorso molto importante anche se giovane, è alla sua quinta edizione (avevo partecipato alla prima edizione nel 2009 piazzandomi secondo – runner up –  nella categoria British birds con “Greeting gannets”, all’epoca tutte le categorie erano aperte ad artisti UK e non UK), è importante perché la rivista che lo organizza , BBC Wildlife, è prestigiosissima, perché il numero dei partecipanti aumenta ogni anno (quest’anno sono stati più di 1400) e per me è anche inportante perché nella giuria ci sono, tra gli altri,  Chris Rose e Pip McGarry, due artisti naturalisti che stimo enormemente.
La cosa che mi rende più felice è che abbia vinto un quadro a cui sono particolarmente legato, che parla, come tante mie cose, di un posto unico e meraviglioso. Sono contento di poter raccontare quanto sia bello il sottobosco delle faggete d’Abruzzo, alla fine dell’inverno, quando si cammina faticando sulla neve pesante facendo attenzione a non calpestare quei piccoli miracoli che sono i bucaneve, il sole è ancora freddo e radente e ogni tanto, filtrando, riesce ad incontrare il muschio dei faggi di Valle Cervara nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. 
Felice di avere ancora in testa e negli occhi quella luce, mi sento un privilegiato ad aver vissuto ciò che ho dipinto e mi sento fortunato a poterlo raccontare, come posso e so, a qualcuno.
Muschio e donnola
80×40 cm – Olio su tavola – Marco Preziosi 2013 ©

5 Commenti

  1. Anonimo

    i tuoi racconti per immagini mi emozionano dalla prima volta in cui con un "clicca qui" mi hai fatto conoscere il tuo mondo e ancora non ti avevo neanche visto in faccia. Orgogliosa di essere nella tua vita.
    Irene

    Rispondi
  2. Concetta Flore

    Marco, finalmente ti apri e ti riveli, complimenti per il premio, per il tuo lavoro e per il fair play che altri non hanno avuto…

    Rispondi
  3. Angela Maria Russo

    caro Marco avevo già apprezzato il tuo quadro, BELLISSIMO!! un caro saluto e complimenti!

    Rispondi
  4. Marco Scataglini

    Complimenti vivissimi per il premio, strameritato! Sono contento che noi italiani ci facciamo conoscere all'estero non solo per le nostre beghe politiche, ma anche perché abbiamo degli eccellenti artisti come te…

    Rispondi
  5. Associazione D.F.P. - Villavallelonga (AQ)

    Marco complimenti per aver esaltato la bellezza della Faggeta più antica d'Europa, la Val Cervara nel comune di Villavallelonga (AQ), cuore del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Il tuo dipinto ci rende ancor più orgogliosi delle nostre meraviglie.

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.